E dopo le bottiglie riutilizzabili… i sacchetti per frutta e verdura!

Per eliminare un po’ di plastica dalla nostra vita (e dai nostri prati, mari, ecc.) basta veramente poco. Un po’ di attenzione, qualche accorgimento, cercare di sviluppare una sensibilità che ci porti a considerare tutto il Pianeta come casa nostra, non solo i metri quadri di nostra proprietà all’interno di un palazzo. Serve poca filosofia, poche parole: serve solo agire.

Oggi ti presento alcune idee per sacchetti della spesa eco sostenibili, per ispirarti verso un cambio di mentalità, darti un’idea semplice, ma forse non scontata, per fare qualcosa di più per l’ambiente. Poi ognuno conosce le proprie inclinazioni, i propri limiti, le proprie convinzioni e preferenze: non sta a me indicarti la “retta via”, anche perché probabilmente non la conosco :-): faccio solo presente, come tantissimi altri stanno facendo in modo molto più convincente ed efficace di me, che esiste un’alternativa.

E questa alternativa si può rivelare non solo ecologica, ma anche sana e contribuire a rendere più piacevole l’esperienza d’acquisto e la conservazione di frutta e verdura. Se ciò che abbiamo a casa è difficile da riciclare o comunque da utilizzare per questo scopo, ecco qui di seguito alcune idee di acquisto.

Cominciamo con i sacchetti proposti da Veramz. Venduti in una confezione da otto pezzi, sono realizzati in cotone 100% biologico, resistenti e hanno una pratica chiusura. Disponibili in 2 diverse misure.

Veramz – sacchetti frutta e verdura
Veramz – sacchetti frutta e verdura

Anche i sacchetti di Kupton sono in cotone biologico non sbiancato, 100% naturale. La confezione è di 10 sacchetti, forniti in 4 diverse dimensioni. Sono dotati di una pratica chiusura e hanno anche il peso stampato su una etichetta esterna, per aiutare il cassiere, dove possibile, a detrarre il peso del sacchetto dal peso della merce in esso contenuta.

Kupton – sacchetti spesa
Kupton – sacchetti spesa

Le proposte in circolazione non terminano certamente qui: quello che è certo è che il sacchetto in cotone non solo sostituisce la plastica, ma è sicuramente NON tossico e la sua composizione permette alla frutta e verdura di “respirare” naturalmente, conservando quindi anche meglio gli alimenti. Una volta che si sporcano, si lavano in un attimo e tornano nuovi ( magari potreste utilizzare il sapone per lavatrice di cui parliamo qui).

Continuate a seguirci: se ancora non avete scelto la vostra bottiglia riutilizzabile, domani vi presenteremo una rassegna delle più belle bottiglie e borracce di colore rosso, per spazzare via il grigiore delle giornate grigie di questo novembre appena iniziato! Alla prossima 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.